Razionale

Le malattie neurologiche degenerative e i disturbi articolari di tipo artrosico costituiscono due fra le tipologie più frequenti di malattia, diffuse in ogni parte del mondo, in grado di coinvolgere le fasce di età adulta e senile con frequenza che aumenta esponenzialmente con aumento dell’età.
Molte sono le terapie a disposizione oggi per la gestione sintomatica e per la risoluzione delle patologie neuromuscolari e degenerativo artrosiche. Nonostante ciò, numerosi bisogni restano insoddisfatti, in quanto, molti pazienti non raggiungono un livello soddisfacente di qualità di vita, nonostante le terapie cui si sottopongono molti altri non riescono a tollerare alcuni dei trattamenti loro proposti. In questo contesto dall’esperienza di centri tedeschi, giungono oggi in Italia due nuovi strumenti terapeutici, innovativi per meccanismo di azione ed estremamente promettenti come profilo di efficacia e sicurezza.
Il razionale del presente meeting è volto ad individuare le aree patologiche e la tipologia di pazienti più idonei a sperimentare i potenziali benefici di TRM e della Pedana a Risonanza Stocastica. Abbiamo organizzato tale convegno al fine di chiarire i meccanismi attraverso i benefici di tali trattamenti si estrinsecano, e a pubblicizzare i dati presenti in letteratura e le esperienze cliniche maturate. L’obiettivo è quindi di sviluppare una maggiore coscienza delle potenzialità del trattamento nella classe medica e specialistica e di affermare questi nuovi presidi terapeutici nella pratica clinica quotidiana del trattamento delle patologie neuromuscolari e artrosiche.

Change Language:

L’attenzione principale sulla cartilagine e la conservazione delle articolazioni Approcci terapeutici conservatori cheutilizzanorisonanze nuclearidispin per trattare i danni degenerativi e traumatici della cartilagine eperridurre il dolore da artrosi.

 

L’attenzione è focalizzata sulla poliartrosi delle dita / rizartrosi La rizartrosi elapoliartrosi delle articolazioni delle dita stanno diventando sempre più comuni ed estremamente difficili da trattare in modo efficiente.

Vengono presentate nuove opzioniditrattamentoche dimostrano che l’uso delle risonanze magnetiche nucleari è un’alternativa ragionevole.

 

Focus su Osteo

Riduzione del rischio di frattura nell’osteoporosi manifesta attraverso l’uso di risonanze magnetiche nucleari specifiche senza anti-risonanze o osteoanaboli. Prevenzione della perdita di tessuto osseo nella necrosi asettica e vari disturbi del metabolismo osseo.

 

Muscoli, legamenti, tendini Uso efficiente delle risonanze magnetiche nucleari nell’ambito di concetti di terapia multimodale.

 

Risonanza magnetica nucleare terapeutica nelle aree ospedaliere e ambulatoriali della clinica. Uso come terapia del dolore nei piani di trattamento multimodale.

PROGRAMMA

Registrazione dei partecipanti – 09.00-9.30

 

Saluto di benvenuto e presentazione del corso

09.30-09.45 – Dr. Paolo Perugini

 

Pazienti neurologici: Inquadramento clinico ed epidemiologico ( Esperienza con Pedana a Risonanza Stocastica )

09.45-10.15 – Dttssa Giovanna Loria

 

Innovazione in  neurologia:Le Terapie stocastiche

10.15-11.00 –: Dr. Matthias Hoetzel

 

Pausa caffè – 11.00-11.15 am

 

Artrosi: varianti cliniche e fisiopatologiche. Potenziali target per terapia TRM

11.15-12.30 – Dr. Umberto Massafra

 

Le patologie osteoarticolari nelle diverse fasi della vita.

12.30-13.00 – Dr. Pietro Ceccobelli

 

Lunch

13.00-14.00

Cambio di paradigma nella terapia delle patologie muscoloscheletriche  (TRM )

14.00-14.30 – Referente: Dr. Matthias Hoetzel

Dati preliminari sull`efficacia della terapia dimostrato attraverso uno studio di coorte svolto su un gruppo di pazienti Reumatologici

14.30-15.15 – Dr. Umberto Massafra domande  dalla pratica

 

Dimostrazione pratica con strumenti ad alta technologia. Terapie stochastiche – terapie con risonanze magnetiche

15.00-16.45 Tutti i relatori e riferenti e esperti domande dalla pratica

 

Tavola rotonda e domanda ai docenti

16.45 – 17.45 Tutti i relatori e riferenti

 

Take Home messages

 

17:45 Relatore:

 

Compilazione e Questionari ECM

19.00 .

RELATORI E ORGANIZZATORI

null

Dr. Pietro Ceccobelli

Roma

  • 1988 Laurea in Medicina e Chirurgia presso Università “La Spapienza” di Roma
  • 1990 Specializzazione in Chirurgia D`Urgenza presso Università “La Sapienza”
  • 2017 Referente clinico per TRM- Terapia in Italia
  • 2018 Titolare di Brevetto per Studio, sviluppo e Produzione di Estratto di Asphodelo

null

Dr. Matthias Hoetzel

Montabaur/ Mainz / Germania

  • German Centre for Pediatric Cardiovascular and Thoracic Surgery, Augustin
  • General and Trauma Surgery/Traumatology, Johanniter KH Bonn and Dierdorf
  • Chief emergency physician in Rhein-Sieg district rescue service
  • Lecturer at the University of Mainz

a very experienced TRM user in his practice, the following therapy devices are in use.  – TRM-Therapy and Vibracur-Therapy

null

Dr.ssa Giovanna Loria

Roma

  • 2004 – Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma
  • 2009 – Specializzazione in Neurologia
  • 2013 – Dottorato in Neuroscienze

null

Dr. Umberto Massafra

Roma

  • 1999 – 2003 Laurea in mediciana e chirurgia – specializzazione in reumatologia
  • Dirigente medico di reumaltologia Ospedal San Pietro Fatebenefratelli – Roma
  • esperto di osteoporosi, artrosi ed artriti, esperto di terapie infolitrativi locoregionali eco-assistite

null

Paolo Perugini

Roma

  • General Manager di Laserlight Roma….
  • Laurea in Farmacia
  • Dal 2018 Tecnologia e Management di diversi technologie nel settore della sanità

null

Joerg Kowollik

Roma e Francoforte

  • AD della CONact GmbH, Germania e TeinME (Technology – Innovation – Medicine)
  • Distributore diverse Terapie per Italia

    Registrati subito, compila il form di richiesta!

    Quota di partecipazione: ingresso gratuito

    La quota di partecipazione comprende i documenti di formazione, rinfreschi durante le pause e il pranzo / Buffett.

    Gestionemedica – Dr. Umberto Massafra

    Punti di formazione continua sono stati confermati 8 punti ECM

    La conferenza si terrà dalle 9:00 alle 19:00 a Roma, presso SGM Centro Congressi, Via Portuense, 741 00148.